ozono

L’ozono (O3 ) è un gas instabile composto da tre atomi di ossigeno. Si forma sottoponendo atmosfere contenenti ossigeno molecolare (O2 ) a somministrazione di energia in forma di scarica elettrica,  attraverso l’effetto corona o di raggi ultravioletti o tramite reazione chimica. E’ un gas sicuro: non è infiammabile e non è esplosivo, sebbene nocivo.
Esso è utilizzabile con ottimi risultati in tre campi di applicazione: 

  1. Disinfezione
  2. Deodorazione
  3. Disinfestazione
  4. Grazie alle sue notevoli proprietà ossidative l’Ozono è in grado di rompere i componenti macromolecolari alla base dell’integrità vitale di cellule batteriche, funghi, protozoi e virus.

La tabella a lato mostra i tempi  i  esposizione  al  gas  sufficienti   per la Disinfezione dalle diverse specie di virus e batteri, dai più sensibili fino al più resistenti: Ebola, Tbc.

  1. Ciò significa inoltre che ogni aggregato molecolare meno importante in sospensione nell’aria, come quelli rilevabili olfattivamente, i “cattivi odori”, tipo il fumo di sigaretta, l’odore di urina, -di vomito, di traspirazione, di muffa, di immondizia, di pesce, di vernice, di decomposizione, ecc., può essere degradato in pochi istanti di esposizione al gas. In un ambiente trattato con ozono si -può immediatamente apprezzare un’atmosfera pulita e gradevole, completamente Deodorata ed arricchita di Ossigeno-puro, derivato dal decadimento dell’Ozono.

L’Ozono in quanto gas, ha una capacità penetrativa capillare e grazie ai suoi velocissimi tempi di decadimento a semplice ossigeno, non lascia alcun residuo chimico secondario negli ambienti trattati.
Grazie a questa sua proprietà è stato definito un agente sicuro “GRAS” dall’Ente statunitense Food and Drug Administration (F.D.A.). Inoltre ha caratteristiche ISO 14000, perché non inquina e migliora le prestazioni ed i consumi.

  1. Se nell’ambito della Disinfezione la documentazione disponibile si spreca, essendo note le sue proprietà antisettiche da più di 100 anni, la tecnologia basata sull’Ozono nell’impiego contro parassiti ed infestanti è decisamente una innovazione. Si tratta di un settore di utilizzo così recente che non vi sono ancora statistiche precise cui fare riferimento per descriverne l’effetto disinfestante.

L’ozono è comunque un agente di primaria efficacia nella dissuasione di insetti microscopici (acari), come di scarafaggi, roditori e volatili, dal permanere dove la loro presenza è inopportuna.
Il principio efficace è quello di creare un ambiente a loro ostile (il potenziale redox, ossidativo, dell’ozono è inferiore solamente a quello del fluoro) e di indurne l’allontanamento definitivo attraverso trattamenti periodici dell’ ambiente in questione, riconosciuto dagli animali come non adatto alla vita.
In Italia l’Ozono è stato riconosciuto dal Ministero della Sanità (protocollo n° 24482 del 31/07/1996) come presidio naturale per la sterilizzazione degli ambienti contaminati da batteri, virus, spore, ecc. ed infestati da acari, insetti, ecc.

 

Compila subito il form per avere un preventivo gratuito!!